COME NASCE CREIAMO INSIEME

COME NASCE CREIAMO INSIEME

 

 

 

 

Il progetto di  Creiamo Insieme è nato nel 2006 all’interno delle attività dell’Associazione Culturale Teatro di Ariele con l’idea di creare uno spazio ludico ed educativo per bambini nel cuore di Roma.

 

Nel 2011 si trasferisce a Bruxelles dove diventa da subito un punto di riferimento per le famiglie italiane alla ricerca di attività in lingua italiana per i propri bambini in Belgio.

 

Dopo un anno di corsi e stage, vagabondando in diverse sedi in giro per la città, finalmente Creiamo Insieme trova la sua stabilità nello spazio di Chaussée d’Alsemberg.

 

Colorato, accogliente, familiare e ideale per sviluppare un progetto ambizioso ma molto stimolante: creare un luogo culturalmente attivo e capace di coinvolgere in attività creative non solo i più piccoli ma anche gli adulti e gli adolescenti, proponendo un programma di corsi e di stage che abbracciano diverse espressioni artistiche, ma anche spettacoli e animazione per le feste.

 

L’obiettivo è quello di dare a tutti la possibilità di imparare qualcosa attraverso l’arte, non solo sulle tecniche di pittura o teatrali, ma anche sulla conoscenza di se stessi e degli altri, per provare a vivere esperienze collettive costruttive, emozionanti e coinvolgenti.

 

UNO SPAZIO GIOCO EDUCATIVO

Le nostre attività hanno l’obiettivo di educare i bimbi attraverso l’arte, intesa come gioco-movimento, drammatizzazioni di fiabe, disegno e pittura.

 

I metodi pedagogici si basano su un progetto educativo elaborato da esperti provenienti dal mondo dell’Arte, dell’Educazione, della Formazione (specializzazione in “Artiterapie”) e della Psicologia.

 

La formazione degli operatori è continuamente confermata da appositi percorsi di aggiornamento (seminari di approfondimento e corsi di Arteterapia) che forniranno ad ognuno di loro tutti gli elementi necessari per svolgere al meglio l’attività.

 

CREIAMO INSIEME – SPAZIO GIOCO-EDUCATIVO PER BAMBINI

 

Creiamo Insieme!” è un progetto bilingue in lingua italiana  e francese a Bruxelles è un un luogo dove i bambini vengono accolti in un una atmosfera familiare,  uno spazio gioco-educativo dove i piccoli si divertono giocando assieme agli altri, attraverso l’arte.

 

Il gioco è uno strumento, è di per sé conoscenza e prepara alla futura vita sociale. Attraverso il gioco il bambino viene lasciato libero di esplorare il mondo che lo circonda, la curiosità è il vero motore dell'apprendimento e porterà il bambino a sviluppare al massimo le sue capacità e a conquistare il mondo con la forza della sua intelligenza. Nel gioco, l'arte è il mezzo attraverso cui il bambino impara ad unire la parte creativa e quella logica del cervello. Con questo progetto ci  si propone di favorire la crescita armonica del bimbo attraverso l’arte ed il gioco come  strumenti di scoperta e comprensione del mondo.

 

Educare all’attività ludica ha lo scopo di promuovere e sostenere lo sviluppo psico-motorio, cognitivo, relazionale-affettivo e psico-sociale del bambino e di predisporlo al futuro inserimento nella scuola primaria.

 

Nello spazio gioco-educativo i bambini saranno accolti in un variopinto spazio, attrezzato e messo in sicurezza, accogliente e stimolante. Un ambiente familiare, una casa per i bambini, simile all'ambiente di vita naturale è un elemento fondamentale per il loro sviuppo e la loro crescita. Creiamo Insieme è uno spazio in cui i bambini sono liberi di esplorare e di muoversi in modo autonomo e dove sviluppano gradualmente la loro indipendenza.

 

Creiamo Insieme lavora con un piccolo gruppo di bambini, massimo 15 per ogni attività, per garantire ad ognuno l'attenzione necessaria. Ogni bambino viene trattato con riguardo da parte degli educatori e tutti, sia grandi che piccini, seguono regole precise: a nessuno sono consentite la sopraffazione o la violenza. Il Rispetto è una delle regole principali e vuol dire anche non interrompere il lavoro di un altro, non toglierlo dalle mani, non sciuparlo .Rispetto è anche non giudicare, non imporre ed è soprattutto dall’atteggiamento degli adulti verso di lui che il bambino assorbe un comportamento sociale accettabile. Il bambino è invitato a mantenere l’ordine dell’ambiente, a non sciupare il lavoro del compagno, a rispettare le scelte e i ritmi degli altri, perchè interiorizzi a poco a poco che la libertà ha confini precisi, e deve avere come limite I’interesse collettivo. 

Lo spazio-gioco educativo è creato per permettere ad ogni bambino di "fare da sé"..

 

VI ASPETTIAMO!